Conferenza stampa, Milano 26 giugno 2012

Presentazione alla stampa del progetto E.CH.I. - Etnografie italo-svizzere

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  20/06/2012

Tags: conferenza stampa , patrimonio immateriale

Conferenza stampa, Milano 26 giugno 2012

Martedì 26 giugno, ore 11.30
Mediateca di Santa Teresa
Via della Moscova 28, Milano

Documentare rendendo accessibile alla collettività il patrimonio culturale immateriale dell’area coinvolta è l’obiettivo del progetto in cui le istituzioni pubbliche coinvolte uniscono competenze, mezzi, esperienze, sensibilità ed entusiasmo al fine di esplorare l’universo poco conosciuto del patrimonio immateriale delle Alpi e al fine di radunarne le parole, i racconti e le leggende, i canti, i saperi e le credenze, i rituali e le feste; al fine di organizzarne le conoscenze, per studiarlo e restituirlo al meglio alle popolazioni che l’hanno coltivato per secoli e di proporlo ai cittadini del mondo.

Parte integrante del progetto E.C.H.I. è il viaggio degli Argonauti nelle Alpi. Si tratta di un viaggio narrativo fatto da quattro scrittori, Elena Stancanelli, Michela Murgia, Enrico Camanni e Marco Albino Ferrari  che, uno per tappa, incontrano i testimoni e le comunità coinvolte dal progetto.
Il viaggio è funzionale alla pubblicazione di un racconto collettivo comprendente una mappa illustrata del tour degli scrittori, delle comunità e dei testimoni incontrati.
Il viaggio viene inoltre documentato "live" (trasformandosi anche in evento pubblico, ospitato presso 4 Festival nazionali) attraverso un blog che i narratori aggiornano tappa per tappa, con immagini, riflessioni, musica.
Per quanto riguarda nello specifico Regione Lombardia, il viaggio ha fatto tappa a Schignano (CO) dove lo scrittore Enrico Camanni ha incontrato i costruttori di maschere del famoso carnevale. L'appuntamento pubblico pensato per il territorio lombardo sarà ospitato al Festival Parolario di Como il prossimo 31 agosto, un evento di parole e musica.

Argonauti nelle Alpi è stato pensato per stimolare consapevolezza e curiosità intorno al tema del patrimonio immateriale, proponendo indirettamente una riflessione su quale sia il suo valore e sulle sue prospettive di valorizzazione e di salvaguardia.