L'incontro conclusivo di E.CH.I. getta importanti basi per futuri progetti

Al lavoro per nuovi progetti culturali in ottica macroregionale

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  21/12/2015

Tags: convenzione unesco , dieta alpina , patrimonio immateriale

L'incontro conclusivo di E.CH.I. getta importanti basi per futuri progetti

I tre giorni di lavoro a Courmayeur (AO) non sono stati solo un incontro conclusivo del progetto E.CH.I. ma anche un importante momento propositivo.
Alla presenza dell' Assessore Identità, Culture e Autonomie Cristina Cappellini (R.Lombardia), dell' Assessore alla Cultura e Istruzione Emily Rini (R. Autonoma Valle d'Aosta), del Presidente della Regione Valposchiavo (Canton Grigioni) Cassiano Luminati e di rappresentanti tecnici regionali, si sono avanzati concrete ipotesi di percorso comune per la valorizzazione delle tradizioni alpine.

Lo conferma il comunicato stampa "Cappellini: accordi Valle d'Aosta consolidano Macroregione Alpina culturale" che segnala l'importanza di procedere con una strategia condivisa per contribuire efficacemente alla valorizzazione e allo sviluppo di territori e comunità. Fiore all'occhiello delle future proposte sarà la promozione di un'identità alimentare comune, la Dieta Alpina. La cultura alimentare di montagna sembra infatti avere tutte le carte in regola per candidarsi a patrimonio immateriale dell'UNESCO.

Si apriranno, dunque, nuovi tavoli di lavoro sia nell'ambito della nuova programmazione europea che in vista del prossimo importante appuntamento: il 25 e 26 gennaio 2016 in Slovenia, a Brdo, partirà ufficialmente la Macroregione delle Alpi...

Twitter , Presidente R.Maroni
Comunicato Stampa