Manifestazione conclusiva del progetto E.CH.I. al Museum Ladin Ćiastel de Tor

Postazioni multimediali e allestimenti

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  26/03/2013

Tags: comunità , convegno , partecipazione

Manifestazione conclusiva del progetto E.CH.I. al Museum Ladin Ćiastel de Tor

1 aprile 2013 dalle ore 15.00
Museum Ladin
Ćiastel de Tor
Via Tor 65
39030 San Martino in Badia

Dieci video su tradizioni e usi della Val Gardena che corrono il pericolo di essere dimenticati: sono stati realizzati su incarico del Museum Ladin Ćiastel de Tor nell’ambito del progetto transfrontaliero "E.CH.I. – Etnografie italo-svizzere" e verranno presentati al museo il 1° aprile 2013, lunedì di Pasqua, alle ore 15.

Oltre ai video, saranno presentati anche gli altri risultati della ricerca promossa dal Museum Ladin Ćiastel de Tor in Val Gardena e coordinata dall’etnologo e antropologo ladino Emanuel Valentin. Muovendosi sul campo, Valentin ha documentato usi e tradizioni della Val Gardena a rischio di scomparsa tramite riprese, registrazioni audio, testi, schede.
I video e le altre informazioni saranno visionabili in una stazione multimediale in cinque lingue (ladino, italiano, tedesco, inglese e francese) installata al museo, che verrà anch’essa presentata per l’occasione.
Inoltre, tutti i risultati della ricerca verranno resi accessibili in internet sulla piattaforma dell'Inventario online Intangible Search.

Ai beni culturali immateriali della Val Gardena appartengono anche l’arte dell’intaglio e la tradizione della costruzione di altari lignei.
Per questo, sempre il 1° aprile dalle ore 15 il Museum Ladin presenterà anche un altare ligneo realizzato nel 1899 da Ferdinand Stufflesser da Petlin. Originariamente l’altare si trovava nella cappella dell’ex collegio dei Gesuiti Antonianum, a Padova. Nel 2009, dopo la sconsacrazione della chiesa, l’opera ha fatto ritorno in Val Gardena, dove il Museum Ladin l’ha acquistata dalla ditta Stufflesser che ne era rientrata in possesso. L’altare è alto 4 e largo 2,4 metri. Insieme a esso, si potrà ammirare anche un disegno originale della fine del XIX secolo dal catalogo promozionale della ditta "Ferdinand Stufflesser 1875 OHG".
Accompagnerà musicalmente l’appuntamento il gruppo di canto femminile "De Cater".

Per informazioni:
Museum Ladin Ćiastel de Tor,
tel. 0474 524020

Sito web