Il burattinaio delle Alpi di Paolo Cossi

Leggi la graphic novel

L'iniziativa editoriale, voluta dall'Archivio di Etnografia e Storia Sociale della Regione Lombardia, è uno dei risultati del progetto E.CH.I.

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  14/01/2014

Tags: archivio di etnografia e storia sociale , convenzione unesco , graphic novel

Il burattinaio delle Alpi di Paolo Cossi

Il burattinaio delle Alpi
L'iniziativa editoriale, voluta dall'Archivio di Etnografia e Storia Sociale della Regione Lombardia, è uno dei risultati del progetto E.CH.I. Il burattinaio delle Alpi è il racconto del felice incontro e dell’amicizia tra due persone di generazioni diverse, un ormai anziano burattinaio itinerante e una studentessa universitaria. Mentre il primo, oltre che un narratore instancabile, è un profondo conoscitore della vita, delle culture, dei saperi e delle tradizioni popolari dei boschi dell’arco alpino, la seconda è in cerca di una alternativa al sistema di valori e ai modi di vita prevalenti nell’ambiente giovanile metropolitano. Grazie a quest’incontro, davanti a lei si apre una prospettiva nuova dalla quale guardare il mondo.

L'autore
Paolo Cossi, Pordenone, 1980
Fra i suoi numerosi libri ricordiamo: Corona, l’uomo del bosco di Erto; Corona, la montagna come la vita; Tina Modotti (Biblioteca dell’immagine); Unabomber e Il terremoto del Friuli (Becco Giallo); La storia di Mara; Anarchia per erbe bollite (Lavieri); 1918, destini d’ottobre (De Bastiani). Per Hazard Edizioni ha pubblicato: Un gentiluomo di fortuna - biografia a fumetti di Hugo Pratt - 2 Venexia; Ararat - la montagna del mistero; Un gentiluomo di fortuna - biografia a fumetti di Hugo Pratt - 3 A passo di tango; Il burattinaio delle Alpi; L'uomo più vecchio del mondo. Ha ricevuto il premio “Albertarelli” nel 2004 come miglior giovane autore italiano; nel 2009, per Medz Yeghern, il premio “Condorcet-Aron per la democrazia” dal Parlamento della comunità francese del Belgio e il premio “Diagonale” come miglior albo straniero pubblicato in Belgio nel 2009. I suoi libri sono stati tradotti in Francia, Belgio, Spagna, Olanda, Norvegia e Corea.

Leggi in formato PDF

Scarica la versione epub


Scarica la versione PDF stampabile

Vai al sito di Hazard Edizioni