I frutti della terra. L’agricoltura valposchiavina fra tradizione e innovazione

Un nuovo volume che documenta gli sviluppi dell’agricoltura locale

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  31/10/2015

Tags: comunità , evento , libro , patrimonio immateriale

I frutti della terra. L’agricoltura valposchiavina fra tradizione e innovazione

Venerdì 30 ottobre 2015 si presenta a Poschiavo un nuovo volume che documenta gli sviluppi dell’agricoltura locale: I frutti della terra. L’agricoltura valposchiavina fra tradizione e innovazione.

Il volume nasce nell’ambito del progetto E.CH.I. per la valorizzazione del patrimonio immateriale e completa il lavoro iniziato con la realizzazione del nuovo allestimento dedicato all’agricoltura al Museo Poschiavino.

"Il volto e le basi economiche della Valposchiavo sono cambiate profondamente. Prima tutti vivevano dei frutti della propria terra, oggi invece l’agricoltura locale non garantisce più l’alimentazione della popolazione, ma mantiene un ruolo importante con prodotti di nicchia e di alta qualità. La Società Storica ha chiesto ad alcuni autori di analizzare questo cambiamento epocale e ne ha fatto una nuova pubblicazione. È nata così un’opera composita, in cui dati tecnici e informazioni pratiche si alternano a emozioni e ricordi.
e pagine arricchite da fotografie d’epoca e scatti contemporanei, documentano la civiltà contadina tramontata e le fasi che l’hanno succeduta: le fatiche e gli attrezzi di un tempo, i mutamenti del paesaggio, le opportunità della produzione di nicchia, e tanto altro ancora."

Il volume curato dallo storico e giornalista Daniele Papacella, comprende contributi di Gianluca Giuliani, Martina Menghini-Cortesi, Giovanni Ruatti, nonché numerose fotografie tratte dagli archivi storici di valle, appositamente realizzate dalla fotografa Ladina Bischof e da altri diversi autori.