Alimentare le Alpi, energie per la cultura

Giornata dedicata alle migliori pratiche di salvaguardia

Una giornata dedicata alle migliori pratiche di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale dell'area alpina di confine

Scritto da REGIONE LOMBARDIA  //  16/09/2015

Tags: comunità , convegno , partecipazione , salvaguardia , unesco , valorizzazione

Alimentare le Alpi, energie per la cultura

24 settembre 2015
Auditorium Testori - Palazzo Lombardia
Milano - Piazza Città di Lombardia 1

Il 24 settembre Palazzo Lombardia ospita l'evento Alimentare le Alpi, energie per la cultura, una giornata dedicata alle migliori pratiche di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale dell'area alpina di confine.

Un'occasione per scoprire nuovi territori, molte e diverse comunità che conservano e reinventano ogni giorno il loro patrimonio culturale, per fruire dell’ascolto di un canto, della bellezza di un merletto, della drammaticità di una maschera o della complessità di un paesaggio in una giornata di scambio e di condivisione. Sarà un'opportunità per riflettere su come salvaguardare questa ricchezza, come agire a livello locale e sovralocale e come far emergere il protagonismo culturale delle comunità.

Il Convegno è una riflessione sulle diverse e possibili modalità di narrazione, trasmissione e reinvenzione di questo patrimonio e apre un confronto vis à vis con gli altri progetti transfrontalieri e con le comunità che abbiamo coinvolto in questi anni, anche attraverso la costruzione di Intangible Search, l'Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale delle regioni alpine.

Il patrimonio immateriale è l'espressione di una comunità, del suo bagaglio di conoscenze, di credenze, di saperi e del suo particolare modo di abitare un paesaggio. È un patrimonio vivente che sta dentro la vita di tutti noi!

La giornata è articolata in due momenti.
Dalle ore 11 alle ore 13, vengono presentati i progetti di cooperazione Interreg Italia – Svizzera che hanno studiato e valorizzato il patrimonio culturale materiale e immateriale dell’area transfrontaliera.
Dalle ore 14.30 vengono presentate le pratiche di promozione e salvaguardia realizzate nell’ambito del progetto E.CH.I.

La partecipazione all'evento è gratuita previa iscrizione online